RIVALUTAZIONE DI MINIMALI E MASSIMALI INAIL - Studio Russo Bonaventura - www.russobonaventura.com

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

RIVALUTAZIONE DI MINIMALI E MASSIMALI INAIL

Pubblicato da in lavoro · 10/11/2014 20:55:00
Tags: rivalutazioneminimalimassimaliinail
RIVALUTAZIONE DI MINIMALI E MASSIMALI INAIL. (Ministero del Lavoro, Decreto 10.06.2014 - INAIL, Circolare nn. 37 del 01.09.2014 e 37 del 30.09.2014).
L’ INAIL, facendo seguito alla precedente Circolare del primo di settembre, è nuovamente intervenuta aggiornado, con decorrenza dal primo luglio 2014, minimali e massimali di rendita portandoli rispettivamente ad €. 16.163,70 ed €. 30.018,30 annui e ad €. 1.346,98 ed €. 2.501,53 mensili. Fino al 30 giugno 2014 i minimali e massimali di rendita applicabili rimangono pari ad €. 15.983,10 ed €. 29.682,90 annui e ad €. 1.331,93 ed €. 2.473,58 mensili. Sempre a decorrere dal 1° luglio 2014, il premio annuale per alunni e studenti delle scuole o istituti di istruzione di ogni ordine e grado, non statali, addetti ad esperienze tecnico–scientifiche od esercitazioni pratiche o di lavoro aumenta da €. 2,55 ad €. 2,58. Conseguentemente, l'importo dovuto per la regolazione relativa all'anno scolastico 2012/2013 risulta uguale a €. 2,56 (8/12 di €. 2,55 sommati a 4/12 di €. 2,58). Inoltre, per i medici radiologi colpiti dall’azione dei raggi X e delle sostanze radioattive opera la seguente la retribuzione convenzionale annua è pari ad €. 59.943,38. Nei settori industriale e agricolo l’importo dell’ assegno una tantum per i superstiti è fissato nella misura di euro 2.132,45. Fonte: Zucchetti Spa



Nessun commento

 
Torna ai contenuti | Torna al menu